L’incidenza degli infissi nell’ambito dell’involucro abitativo

Abbiamo detto che i serramenti sono, con la loro posa, un elemento molto importante dell’involucro abitativo.

Sappiamo che le dispersioni di un’abitazione passano dal 15% al 25% proprio dalle finestre, o meglio passavano.

Oggi le cose sono cambiate: l’architettura si è spinta oltre e le finestre sono più grandi. Dobbiamo quindi gestire elementi di grandi dimensioni, costruiti meglio, ma che non mancano di criticità a livello di progettazione e posa in opera.

Per te progettista, la finestra è quell’elemento che può determinare tante caratteristiche che incidono sul comfort e sul benessere del tuo cliente: che sia una sostituzione, una ristrutturazione, una nuova costruzione, o un’abitazione a basso consumo.

La finestra svolge veramente tante funzioni oggi:

  1. tiene fuori aria, acqua e vento
  2. lavora sulla termica e sull’acustica
  3. lavora sulla luce

Lavora su tutti quegli aspetti che una parete non ha bisogno di tenere in considerazione perché la finestra deve portare la vita esterna dentro la casa, quindi la luce, e lo deve fare con tutte le condizioni necessarie.

Per le abitazioni a basso consumo l’infisso è un elemento centrale per la prestazione che andiamo ad ottenere.

Se abbiamo un grande infisso e facciamo un lavoro tra l’ombreggiamento, il passaggio della luce e il passaggio del calore, possiamo anche avere un infisso che d’inverno può sfruttare il sole, riscaldando la casa e portando un plus nella gestione invernale.

Dobbiamo considerare anche come, per legge, quando installiamo un serramento senza oscuramento esterno dobbiamo utilizzare un vetro che fa passare poco calore all’interno, quindi abbiamo già un limite alle tante funzioni che può avere un infisso.

È sempre consigliabile fare una valutazione completa perché tutto questo può cambiare le dinamiche.

Prendiamo come esempio le due diverse abitazioni che trovi nella foto sotto: quella di sinistra ha finestre molto grandi con inserti di cemento armato, mentre quella di destra ha finestre di dimensioni normali provviste di oscuramento.

 

infissi e involucro abitativo corso UNI 11673

 

Installando nella casa di destra uno scorrevole invece di una porta finestra, quindi una piccola modifica, si vanno a modificare i parametri da tenere in considerazione.

Bisogna ricordare che più infisso è presente e meno muratura avremo.

Questo implica che i prodotti devono essere più performanti, così come gli attacchi al muro, oltre al fatto che gli ombreggiamenti e le schermature devono essere maggiormente studiati.

Il concetto è che in base a quella che è la tipologia di progetto, l’infisso cambia tutte le regole che dobbiamo valutare.

Ne parlo nel video n°11.


Risorse utili

La mia consulenza personale

Controtelai per infissi e corrette predisposizioni per evitare problemi

Cassonetti filo muro per i nuovi infissi, quando è possibile adottarli

Davanzale passante infissi e ponti termici dovuti ad errate predisposizioni

Infissi e Serramenti: danni e difetti, il libro sulle patologie edilizie dei serramenti

Posa in opera infissi e problemi dovuti al controtelaio metallico

Posa in opera infissi e processi di ingegnerizzazione

Lascia un commento

Iscriviti al prossimo corso M.I.A.

Per informazioni e costi clicca sul pulsante che trovi qui sotto