Gestione clienti : Clienti “Click” e come gestirli

Sempre più spesso ci sentiamo dire frasi come: “Lo voglio ieri, altrimenti vado da un altro! 

Diciamoci la verità, è quello che vorrebbe la clientela di oggi, ma spesso non è possibile darglielo.

Gestire solo clienti facili, soddisfatti di come lavori, e fare a meno di quelle persone che possono metterti in difficoltà, è il sogno di molti artigiani.

Potresti scegliere di offrire i tuoi servizi solo ai clienti con cui vuoi lavorare, liberandoti dei grattacapi che ti danno i clienti difficili, quelli che vogliono tutto e subito e che richiedono troppo impegno.

Significa perdere clienti, ma anche evitare di riempirti di stress e problematiche…

Vuoi farlo davvero?

E se cambiando qualcosa fosse possibile trasformare quei clienti “difficili” in una grande opportunità?


Gestione clienti: clienti difficili, meglio perderli?

Un cliente molto esigente, può diventare un problema; ti porta a spendere tempo e ti richiede maggiori attenzioni.

Alla fine, non è detto che apprezzi il tuo sforzo e, tutto il lavoro che hai fatto, potrebbe dare come risultato un cliente insoddisfatto e magari una recensione negativa.

E’ capitato anche a me; d’istinto, avrei voluto liberarmi di quelle persone e pensare ai clienti più facili, quelli che si adattavano senza problemi ai miei tempi e alla mia gestione.

E’ una reazione di pancia. Ad essere impulsivi però, è molto difficile fare la scelta giusta.

Pensa un momento a quello che hai speso per acquisire quel cliente, e alle opportunità a cui rinunci lasciandolo andare.

In più di vent’anni da artigiano, ho capito che è sempre meglio evitare di perdere il cliente che hai acquisito, un cliente è una ricchezza per l’artigiano, fatta eccezione per quelli che non sono allineati, e a cui non fa piacere il tuo metodo.

Voglio dirti che devi rincorrere i clienti, accettando ogni richiesta nel tentativo di soddisfarli a tutti i costi?

No, ma nemmeno di abbandonarli, e rinunciare al valore che possono portare in azienda.


Gestione clienti: un cliente “difficile” è davvero difficile da gestire?

Il cliente, come dico spesso, è diventato molto “click“. Vuole servizi veloci e adeguati all’era di internet e del “tutto subito”. 

Prova a metterti nei suoi panni: le persone cercano un servizio eccellente, tempi certi e garanzie che tutelino i loro acquisti negli anni.

Forse i clienti non sono così difficili come pensi, chiedono solo ciò che a tua volta ami ricevere quando paghi per un servizio.

Prova a pensare all’assistenza e alle garanzie che ti danno le grandi aziende del web; non si tratta di prezzi o velocità, ma di un servizio che non ti lascia mai disorientato.

  • Potresti continuare a ignorare queste esigenze, e scegliere di lavorare come hai sempre fatto. Alla fine, se hai clienti in negozio, non è detto che scelgano GDO e concorrenza nei prossimi anni.
  • Oppure potresti cercare di dare un servizio così, gestendo quella clientela che ti sembra difficile, e cercando di tenerla per sempre con te, ottenendo guadagni ricorsivi, refferral e nuovi clienti.

Gestione clienti: trasforma un cliente difficile in un cliente entusiasta

Assistenza e servizio, potrebbero rendere i tuoi clienti entusiasti.

E’ quello che le persone stanno cercando, che ti distingue e ti qualifica come risolvi problemi.

Se non sei strutturato con un sistema di assistenza efficace, anche se scegli di puntare al servizio, rischi di perdere qualche cliente per strada. 

Potresti trovarti con il telefono che scotta a promettere interventi che non riesci a gestire.

Dare un servizio eccellente, non significa dire di sì ad ogni richiesta, ma farlo attraverso un metodo che accompagna il cliente, e che ti aiuta a rispondere alle sue esigenze.

Devi reagire subito, anche quando non puoi intervenire nell’immediato. 

Reagire è diverso da intervenire; utilizzando un metodo di accettazione delle assistenze, studiato ed organizzato, potresti diventare efficace, anche nei tuoi tempi, senza destabilizzare il cliente e rendendoti un risolvi problemi d’eccellenza. 

Rendere entusiasti quei “clienti difficili”, potrebbe trasformarli nei tuoi clienti migliori!

Persone che tornano a servirsi da te e che ti portano nuovi clienti per mano, già preparati al tuo metodo, e pronti a darti fiducia.


Di gestione delle assistenze e di come rendere i tuoi clienti entusiasti, ottenendo guadagni ricorsivi con post-vendita e manutenzione in abbonamento ne parlo nel Libro Artigiano Ricco. 

Lo faccio raccontandoti il mio metodo, articolato sul perfezionamento di:

  • artigiano e post-vendita clienti
  • artigiano e servizio clienti
  • assistenza clienti performante
  • manutenzione in abbonamento artigiani

Libro Artigiano Riccco di Daniele Cagnoni

Artigiano Ricco

“Il libro che ho scritto per gli artigiani che come me vogliono valorizzare
la propria esperienza smettendo di girare come il criceto nella rotella.”

Acquista adesso il mio libro >>> www.artigianoricco.it


Se hai bisogno di supporto, o di qualche spunto, ti lascio il link della pagina dedicata alla mia consulenza su Assistenza Online e Offline.

>>> Consulenza Assistenza Clienti