Artigiano Zero Problemi | Aumentare i clienti è davvero la soluzione per un artigiano?

Per guadagnare di più un artigiano deve aumentare il numero di clienti!

E’ un’idea diffusa tra artigiani e professionisti che investono tempo e denaro per acquisire sempre nuovi clienti, sognando showroom pieni e commesse infinite.

E’ capitato anche a me, ho lavorato per anni nel tentativo di ottenere più clienti possibile, cercando di fatturare più che potevo e accettando ogni lavoro che mi capitava sotto mano.

Tanti clienti=tanti soldi, è un mantra molto seducente che ti fa immaginare ricchezza e successo per la tua attività.

Ma un artigiano ha davvero bisogno di più clienti per guadagnare di più?


Aumentare i clienti conviene? | Più clienti=Più soldi, è davvero così?

Per aumentare i clienti della tua azienda artigiana, potresti  organizzarti e mettere in pratica una strategia di marketing dedicata, magari con promozioni massicce, sconti e campagne pubblicitarie a tappeto.

Immagina di trovarti all’improvviso pieno di richieste di preventivo e nuovi clienti.

E’ un’idea elettrizzante che ti fa pregustare l’incasso che potresti ottenere.

Trovarsi lo showroom pieno di clienti, è il sogno di molti artigiani, un sogno che rimane tale fino a quando non si avvera.

Puoi davvero gestire un gran numero di clienti, ottenendo il giusto ricarico, e guadagnando su ogni lavoro?

Quello che rischi è di trovarti oberato, senza riuscire a curare nel modo giusto i lavori che prendi, e accettando clienti difficili e poco redditizi, andando addirittura in rimessa.

Il risultato sono recensioni negative, il telefono che scotta, e clienti insoddisfatti, oltre a lavori dove spendi più di quello che incassi!


Aumentare i clienti conviene? | Inseguire nuovi clienti o coltivare quelli che hai?

Spesso, dimentichiamo di avere una grande ricchezza, tutti quei clienti che hai già servito e che hai lasciato andare a causa di un Post Vendita NON strutturato.

Con un servizio di assistenza e manutenzione, potresti smettere di correre come un criceto nella rotella, svendendo il tuo lavoro per reggere la concorrenza, e accettando commesse che ti fanno perdere tempo e denaro.

Manutenzioni, assistenze, riparazioni, possono diventare una fonte di ricchezza per la tua attività:

  • Ti aiutano a recuperare il rapporto con i vecchi clienti, dandoti la possibilità di ottenere guadagni ricorsivi da manutenzione in abbonamento e riparazioni 
  • Un cliente entusiasta, spesso diventa referral, e ti permettere di ottenere nuovi clienti in target a costo zero

Per gestire il tuo servizio, potresti affidare manutenzioni e assistenza a una ditta esterna, cercando di fare contenti i clienti, senza togliere tempo e collaboratori alla tua attività di vendita.

Sono in tanti a fare così, anche nelle grandi aziende!

Spesso però, delegando a una persona esterna finisci per regalarle il cliente che si affiderà a lei ogni volta che avrà un problema…

Mettere un elemento fondamentale come l’assistenza nelle mani di una persona esterna, potrebbe inoltre crearti diversi problemi sul controllo della qualità, danneggiando così la percezione che il cliente ha di te.


Come gestire assistenze e manutenzioni nella tua azienda artigiana?

Oggi, più che mai, lavorare sull’assistenza è fondamentale.

Serve è un servizio interno all’azienda, strutturato ed efficace.

Quello che devi fare è prendere uno dei tuoi migliori collaboratori e metterlo a lavoro sul tuo nuovo progetto.

Non è stato facile tirare fuori uno dei miei posatori, Alessandro, dal suo importante ruolo, e metterlo a lavoro sulle assistenze… ma posso dirti che non potevo fare altrimenti.

Per farlo nel modo giusto, ho lavorato su sistemi e processi che mi hanno aiutato a mettere in atto un cambiamento nella mia attività, senza danneggiare quello che già funzionava.

Ne ho parlato in questo articolo, dove ti spiego come potresti creare una startup all’interno della tua azienda, senza rischi, e massimizzando i tuoi risultati:

Oggi posso dirti che manutenzioni e servizio, sono la punta di diamante del mio lavoro artigiano, e l’elemento che mi distingue da tutti gli altri.

Con la corretta gestione e un metodo strutturato e testato, potresti ottenere gli stessi risultati nella tua attività.
Prima di concludere, voglio lasciarti questo piccolo riassunto:

  • Inseguire nuovi clienti non sempre paga, soprattutto senza una corretta gestione aziendale 
  • Lavorare con i tuoi già clienti è la più grande opportunità di guadagno che hai

Per farlo, ti serve un metodo strutturato, sistemi e processi che ti permettono di ottenere:

      • Clienti entusiasti che tornano a servirsi da te nel tempo 
      • Guadagni ricorsivi, attraverso un sistema di manutenzione in abbonamento 
      • Clienti referral, che ti portano per mano nuovi clienti, già preparati ed “educati” al tuo metodo di lavoro.