Artigiano Web | Come rispondere ai tuoi clienti in modo efficace, online e offline

Il cliente di oggi può contattarti in due modi: online e offline. Nei prossimi mesi, è molto probabile che il web diventi il luogo principale del primo approccio con il cliente; proprio per questo è importante essere ben attrezzato, e pronto a rispondere in modo efficace a dubbi e richieste.

In questo articolo ti parlo di come potresti rispondere ai tuoi clienti in modo più efficace, utilizzando strumenti web, e strategie specifiche per anticipare i dubbi e le domande del potenziale cliente.  


Quali sono gli strumenti dell’artigiano WEB?

Per prima cosa voglio parlarti degli strumenti che utilizzo nella mia attività per rispondere alle necessità dei clienti che mi contattano.

Oggi più che mai, il web è diventato un elemento fondamentale nella mia azienda.

Per gestirlo nel modo giusto, ho strutturato il mio sito con una serie di moduli chiari che aiutano tanto me, quanto  il potenziale cliente.

Che il contatto arrivi per telefono, mail, o attraverso un form dedicato:

  • Il cliente riceve assistenza, può spiegare la sua problematica, e avere la certezza di una risposta in tempi precisi. Può farlo utilizzando il metodo che preferisce e che gli è più comodo.
  • Io, e i miei collaboratori, ci ritroviamo con una serie di domande ordinate, strutturate su tempi chiari che ci permettono di dare risposte efficaci, e di lavorare con i clienti in target col nostro metodo.

Se un tempo telefono e showroom, erano al centro del tuo rapporto con i clienti, oggi le persone si aspettano di poterti contattare nel modo più comodo per loro, ma anche per te.

Tra i tanti strumenti a disposizione, io utilizzo molto Whatsapp.

Questa app può aiutarti a gestire meglio i potenziali clienti, o a risolvere in pochi secondi le problematiche dei tuoi già clienti.

Un esempio?

“Posso farmi inviare una foto e avere subito un’idea delle criticità da risolvere, arrivando preparato al momento del sopralluogo, e dando subito una prima risposta efficace.”


Mail, Whatsapp, telefono, social: come gestirli per non farti oberare da tutti questi canali?

Se permetti al cliente di contattarti come più gli piace, ottieni subito un grande vantaggio, anche sui tuoi concorrenti.

Spesso le persone posticipano email e chiamate, ma sono molto più propense a inviare un Whatsapp; è più facile e immediato!

Come diceva un noto supereroe “Da grandi poteri, derivano grandi responsabilità…” ed è importante saper gestire questo vantaggio. 

Se non lo fai nel modo giusto, il rischio che corri e di trovarti sommerso dai messaggi, contatti che arrivano da diversi canali e che trasformano una grande opportunità, in un grande problema.

Che si tratti di online o offline, se vuoi dare risposte efficaci, nei tuoi tempi, e senza oberarti, ti servono sistemi e processi che ti permettono di farlo:

  • Un sistema strutturato, organizzato attraverso processi chiari e automazioni efficaci.
  • Un collaboratore, una persona che si occupa di fare da “filtro” tra te e il potenziale cliente.
  • Per i contatti via mail, potresti anche utilizzare dei funnel dedicati, lavorando con ActiveCampaign per essere sempre presente e non perdere quei clienti che magari si stanno informando per progetti futuri.

Ma cosa significa rispondere in modo efficace?

Gli strumenti sono importanti, ma ancora più importante è il modo in cui li utilizzi.

Puoi avere l’auto più veloce del mondo ma, senza un buon pilota, difficilmente riuscirai farle dare il meglio.

In molti pensano di poter rispondere ad ogni richiesta con un listino prezzi o con un preventivo.

Oggi però le cose non vanno così.

Spesso i clienti non sono alla ricerca del prezzo più basso, o di un listino pieno di dati tecnici; quello che cercano è un esperto che gli risolva un problema.

Sono consapevoli di dover spendere tanti soldi per avere quello che cercano.

Il cliente sarà sempre un pochino “scettico” nei tuoi confronti e tu devi essere pronto e preparato a rispondere a tutte le domande che ti farà e a gestire le sue obiezioni.

Come puoi farlo?

Attraverso un sistema: potresti raccogliere e mettere insieme tutte le domande che ricevi (o hai ricevuto) dai clienti e creare delle casistiche con le risposte già pronte.

E’ un metodo che utilizzo e che può darti un grande vantaggio, aiutandoti a gestire le tue automazioni, e a rispondere in modo efficace al telefono, via mail, o in showroom.


Rispondi  in modo efficace ai potenziali clienti, prima ancora che ti contattino

Viviamo nell’era del web e di Google, a molte delle domande che ti fanno i clienti, potresti rispondere con i tuoi contenuti.

Un blog e gli articoli che scrivi, sono uno strumento più potente di qualsiasi telefonata o incontro in showroom.

Mi capita spesso di parlare con un cliente che mi ha trovato attraverso il blog e che sa già esattamente come lavoro, e cosa posso fare per lui.

Nella tua comunicazione efficace, il blog non può davvero mancare.

Potresti scrivere degli articoli, realizzati sulla base delle domande che ricevi più spesso, in modo da farti trovare dal potenziale cliente, ancora prima che ti contatti!

Certo, ti servirà un blog strutturato, e un articolo scritto nel modo giusto, che ti permetta di comparire tra i primi risultati di Google, ma per oggi ho messo già troppa carne al fuoco…

Niente paura, ritornerò sull’argomento nei prossimi articoli!

Un piccolo extra?

Gli stessi contenuti che realizzi per il tuo blog, potrebbero diventare materiali cartacei da consegnare ai tuoi clienti dopo gli incontri in showroom, o PDF per informare i tuoi lead attraverso campagne dedicate.


Se hai bisogno di supporto, o di qualche spunto, ti lascio il link della pagina dedicata alla mia consulenza su Assistenza Online e Offline.

>>> Consulenza Assistenza Clienti